I 10 brani da ascoltare almeno una volta nella vita

Jacopo Caneva

Cinema e Performing art, eBook, goWare ti regala

gratis

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Feedbooks | Giunti al Punto | Google Play | Hoepli.it | IBS.it | InMondadori | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | Libreria Universitaria | Media World | Omnia Buk | TIMreading | Ultima Books

Descrizione

Benvenuti in questa passeggiata nella musica: le note in sottofondo alla lettura si lasciano scoprire poco alla volta, ci stupiscono e ci emozionano.
La nostra guida è il giovanissimo Jacopo Caneva, che ci offre una personale scelta di brani per un primo ascolto, analizzati con la passione e la competenza di un adolescente che ama e pratica la musica.
È un incontro con autori molto diversi tra loro, per stile e per epoca, ma tutti hanno in comune la volontà di rivoluzionare il mondo della musica e di anticipare i tempi.
Un percorso che si snoda da Mussorgskij a Berlioz, da Debussy a Haendel, fino a Danny Elfman e Joe Hisaishi, tutti compositori amati da due tra i più grandi registi del cinema contemporaneo, Tim Burton e Hayao Miyazaki.
10 brani da ascoltare almeno una volta nella vita e da portare con sé come memoria musicale.
Buona lettura e buon ascolto.

Autore

Jacopo Caneva, nato a Latisana (UD) il 29 giugno 1998 e residente a Portogruaro (VE), frequenta il terzo anno del liceo classico “XXV Aprile” della sua città. Studia arpa, armonia, composizione e lettura della partitura. I suoi registi preferiti sono Tim Burton, Hayao Miyazaki e Takeshi Kitano; ama la musica di Modest Mussorskij, Danny Elfman, Claude Debussy e Joe Hisaishi e legge con passione Haruki Murakami e Lewis Carroll. Da grande vuole fare il regista.
Con goWare ha pubblicato gli ebook Jacopo Caneva’s Tim Burton, Jacopo Caneva’s Miyazaki. Hayao Miyazaki e lo Studio Ghibli: un vento che scuote l’anime e I 10 brani da ascoltare almeno una volta nella vita. Tiene una rubrica di recensioni cinematografiche, L’occhio discreto di Melonhead, nella rivista gratuita “e-mood”, pubblicata da goWare e Thèsis Contents.

Correlati




Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn