120 ore di Siberia

In treno da Mosca a Tynda

Daniele Castiglioni

eBook, In evidenza, Viaggi

ebook 6,99 € | cartaceo 9,99 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Giunti al Punto | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | MondadoriStore

ordina il tuo libro

Descrizione

“Vorrei farti un monumento in giardino per il viaggio che stai facendo, è una vera e propria crociera ferroviaria”. Con queste parole Aleksej si rivolge all’autore durante uno dei tanti momenti passati insieme sul treno Mosca-Tynda: 120 ore di cavalcata attraverso la Siberia, percorrendo le ferrovie transiberiana e Bajkal-Amur. Risse sfiorate, notti insonni, ettolitri di birra e vodka ingurgitati, ronde della polizia ferroviaria, paesaggi candidamente gelidi, ubriachi volanti, nuove amicizie, interminabili partite di scacchi e altri incredibili episodi, vissuti durante il più lungo spostamento all’interno del grande viaggio che lo ha portato dall’Italia all’isola di Sakhalin e ritorno sempre sui binari.

Libro consigliato da Memorial Italia

Autore

Daniele Castiglioni, dal 2003 viaggia in Siberia, dove ha percorso circa centomila km in modo autonomo e indipendente. Parla in russo, accumula appunti di viaggio, libri, cartine ma soprattutto ricordi ed esperienze di ogni tipo. Entra in contatto con la russa “Accademia dei viaggi indipendenti” (www.avp.travel.ru), apprendendo cosa significhi viaggiare scientificamente. Dal 2012 porta avanti il progetto “Acque siberiane”, dedicato all’esplorazione fluviale/lacustre di luoghi altrimenti non accessibili. Con goWare è autore anche di 120 km di Bajkal. In Siberia d’estate e Siberia al 120%. Nel gelo della taigà che insieme a questo volume compongono la serie “in Siberia”.

Ne parlano

Correlati



Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn