Silvio Favari

Scacchiera africana

L’Africa è il continente più povero del pianeta in termini di reddito, ma è anche una terra ricchissima di risorse, energetiche e minerarie innanzitutto. 
La Cina è un enorme Paese abitato da quasi un miliardo e mezzo di persone, in rapida crescita economica e con uno stile di vita sempre più occidentale e dispendioso. Gli ingredienti giusti, insomma, per una presenza massiccia di Pechino nel continente nero.
Stefano Casertano e Laura Lucchini

Germania Copia & Incolla 2

Angela Merkel continua a dirlo a tutta Europa: “Riformatevi come noi!”. Si riferisce al piano “Agenda 2010”, che ha riorganizzato il mondo del lavoro tedesco e ha portato al successo della Germania. Tutto il mondo guarda ammirato a queste riforme peraltro effettuate dal predecessore della Merkel, il socialdemocratico Gerard Schröder che proprio a causa di quelle ha perso il posto. Ma sarà veramente così idilliaca la situazione?
Alberto Zoratti

Banche d'azzardo

Che cosa sono diventate le banche? Le banche fanno ancora le banche? Possiamo ancora affidargli serenamente i nostri soldi pensando di fare un’azione importante anche per la collettività? Questo ebook cerca di rispondere a questi interrogativi, ponendosi dalla parte del risparmiatore e del cittadino comune
Giulio Sapelli e Lodovico Festa

Obama, l'America e il partito moderno

Nel libro-conversazione "Obama, l'America e il partito moderno" Lodovico Festa e Giulio Sapelli ci raccontano perché la democrazia americana è così speciale e perché nella patria di tutti gli eccessi del capitalismo il voto della povera gente possa cambiare le sorti di un’elezione e di un intero continente.
Andrea Lattanzi

Librai si salvi chi può

La storia dei librai della Edison – di cui non è ancora stata scritta l’ultima pagina – ci indica un modello di azione politica per ri-scrivere la propria storia, anche quando il finale appare già segnato.
Eliano Rossi

Brasile: la grande transizione

Il Brasile è oggi un paese in transizione, alla ricerca di una nuova direzione. Ma non c’è tempo per riflettere: il 2014 si avvicina e i Mondiali di calcio saranno la prima grande vetrina internazionale, un banco di prova per i suoi progressi. Le nuove infrastrutture e gli stadi dovranno essere pronti in tempo. Nel 2016 sarà il turno delle Olimpiadi. Il Brasile ne sarà all’altezza?
Gaetano Farina

Soldi per niente?

«Che diavolo ci fanno i partiti con i nostri soldi?» viene da chiedersi dopo gli ultimi imbarazzanti episodi che sembrano tratti dal copione di una telenovela sudamericana. È ormai acclarato che lo sperpero dei soldi che i partiti ottengono dalla collettività è completamente fuori controllo: in questo meccanismo c’è qualcosa che proprio non quadra.
Kaiser

L'elogio dei cretini

L’elogio dei cretini è un breve divertissement di resistenza intellettuale sul dominio dei cretini nella società. Questo pamphlet è un manifesto per il riscatto degli intelligenti. È una collezione di leggi nate da un’osservazione scientifica e pluriennale su questa figura prodotta dal mondo industriale.
Luigi Vergallo e Alessandra Vitali

Election rain

Luigi Vergallo, storico economico alla Statale di Milano, e Alessandra Vitali, fotografa, hanno confezionato per i lettori italiani questo reportage "leggero" e "personale" da New York e da Washington pochi giorni dopo il passaggio di Sandy e pochi giorni prima dell'apertura delle urne elettorali.
Stefano Casertano e Laura Lucchini

Gaza 2012

Stefano Casertano, analista strategico di politica internazionale, in questo ebook racconta "Pillar of Defense" inquadrandola nel conflitto globale in atto, in quel Medio Oriente che è dal Novecento terreno di scontro privilegiato per il controllo del pianeta.