Lorenzomonfreg

La lingua bastarda

"La lingua bastarda è una bestia di oggi, mezza scritta con dita eccitate e mezza digitale, è primitiva e troppo nuova, come questi giorni che vediamo spuntare d’improvviso. La lingua bastarda sopravvive solo quando sguscia via, saltando da una parola a un’altra, così che nessuno la possa inchiodare e giustiziare. "