Europa: c’eravamo tanto amati

Il film della crisi europea nella crisi globale

Giovanni Ferri

eBook, FIRSTonline con goWare

2,99€

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Cubolibri | Ebookizzati | LaFeltrinelli | Media World | Ultima Books

Descrizione

“Come hanno fatto gli economisti a sbagliare così tanto?” si chiede Paul Krugman, Nobel 2008 per l’economia. Fino alla vigilia della crisi gli economisti dicevano quasi all’unisono “tutto va bene”. La crisi proviene dagli USA, che vivevano oltre le loro possibilità con forti squilibri esteri e indebitandosi coi cinesi. Ma poi la crisi vive un secondo, più grave, epicentro in Europa che, nell’insieme, ha conti esteri equilibrati e non vive dei risparmi altrui. Perciò la crisi europea è autoinflitta: la sciagurata austerità fiscale viene imposta agli europei (specie del sud) non dalla sfiducia dei risparmiatori stranieri ma dai loro leader. Perché s’ignorava per i greci l’esortazione di Keynes (del 1919) a non far pagare ai tedeschi le massicce riparazioni di guerra, pena destabilizzare la Germania?

Questo ebook, che ripercorre il film della crisi impegnando il lettore per il tempo di un volo a Bruxelles, spiega perché la somma di tanti errori e un così inspiegabile vuoto della ragione si possano spiegare solo con considerazioni emotive. È il disamore che sta uccidendo l’Europa? E, se è così, possiamo innamorarci ancora, magari sulle spiagge del Mediterraneo? Un’estesa sezione di infografica e alcuni intermezzi da guardare e ascoltare completano la proposta.

Autore

Giovanni Ferri, Ph.D. in Economics (New York University), è ordinario di economia alla LUMSA (Roma). Prima è stato all’Università di Bari, Banca d’Italia e World Bank. È stato visiting a: Hong Kong Monetary Authority, Tokyo University, ADB Institute, Princeton University, NBER. Ha condotto progetti in oltre dieci Paesi di Asia ed Europa.
Ha vari incarichi anche internazionali. Fa ricerca e pubblica riguardo a instabilità finanziaria, struttura bancaria, agenzie di rating, migrazioni, internazionalizzazione d’impresa, sostenibilità (anche attraverso la St Nicholas School for Intercultural Dialogue che ha ideato e contribuito a costruire). Ama viaggiare e scrivere poesie.

Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn