Frattali. L'età dell'instabilità mondiale

Con pagine letterarie di Conrad, Lawrence d'Arabia e Sartre

Giulio Sapelli

eBook, In evidenza, Pamphlet

ita

ebook 4,99 € | cartaceo 9,99 €

Per tutto il mese di agosto è in promozione su Amazon a soli 2,99 €

Acquista ora
 

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Giunti al Punto | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | MondadoriStore

ordina il tuo libro

Descrizione

La Russia di Putin, la Cina di Xi Jinping e ora anche gli USA di Trump: nuovi equilibri si delineano all’orizzonte. L’Europa rischia di perdere il suo ruolo nel contesto di una strategia mondiale caratterizzata da una permanente instabilità, accentuata dal terrorismo e da una crisi economica senza eguali. La disgregazione del sistema di potere occidentale si lega alla crisi dei meccanismi di state building nell’epoca postcolonialista e ormai l’incertezza domina le rappresentanze politiche mondiali.

In questo saggio, arricchito da pagine letterarie sugli orrori del capitalismo e del neocapitalismo, Giulio Sapelli traccia lo scenario attuale visto da un osservatore che finora ha previsto tutto. Tra nuove frontiere economiche ed energetiche e vecchie mire espansionistiche, non tutte le carte sono state messe sul tavolo. E il prossimo futuro? È tutto da giocare: non resta che prendere parte alla sfida.

Autore

Giulio Sapelli, professore ordinario di Storia economica all’Università degli Studi di Milano ed editorialista del “Messaggero”, è una delle voci più originali e fuori dal coro tra gli economisti italiani. Intellettuale poliedrico, unisce storia, filosofia, sociologia e cultura umanista in uno stile personalissimo e profondo. Le ultime pubblicazioni sono ilSapelli, blog di una crisi 2004-2014 e Il potere in Italia, entrambi pubblicati da goWare.

Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn