GDPR & Privacy: consapevolezza e opportunità. L’approccio con il Data Protection and Privacy Relationships Model (DAPPREMO)

Nicola Fabiano

In evidenza, Libri, Pamphlet

ebook 17,99€ | cartaceo 24,99€

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Giunti al Punto | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | MondadoriStore

Descrizione

Oggi sempre più spesso sentiamo parlare di data protection: ma cosa s’intende? La protezione riguarda le persone fisiche e quindi i dati personali. Il libro ci accompagna in un viaggio attraverso la disciplina introdotta dal Regolamento ue 2016/679 (GDPR) per aiutarci a comprenderne l’evoluzione storica, i principi etici e giuridici che la guidano e gli adempimenti connessi al trattamento. Il tema della sicurezza informatica non va trascurato, anche in considerazione delle più attuali modalità di comunicazione e dallo sviluppo di nuovi strumenti che ci offrono possibilità di connessione attraverso gli smartphone, la posta elettronica e i social network, ponendo, tuttavia, rischi severi, soprattutto per i minori. Le nuove frontiere tecnologiche (blockchain, IoT, big data, Intelligenza artificiale, droni, robotica) meritano attenzione soprattutto in considerazione dell’impatto sulla protezione dei dati personali; è sempre più necessaria adeguata consapevolezza anche al fine di un corretto approccio etico al tema. Nel volume viene presentato un nuovo e innovativo approccio alla protezione dei dati secondo il modello relazionale che è stato definito DAPPREMO (acronimo di Data Protection and Privacy Relationships Model) basato sulla matematica in funzione dell’analisi della realtà.

Autore

Nicola Fabiano è avvocato cassazionista, specialista in Diritto civile. È Presidente dell’Autorità per la protezione dei dati personali di San Marino ed esperto nazionale per la Repubblica di San Marino al tavolo della Convenzione 108 presso il Consiglio d’Europa. Nel 2017 è stato incaricato dal Congresso di Stato della Repubblica di San Marino per la redazione di specifica normativa in materia di protezione dei dati personali. È componente della Commissione privacy del Consiglio nazionale forense (CNF), del gruppo di lavoro della Fondazione italiana per l’innovazione forense (FIIF) e del tavolo tecnico Blockchain del Comitato scientifico di San Marino innovation. È autore di numerosi contributi scientifici presentati a conferenze internazionali e pubblicati. È in possesso di diverse certificazioni in ambito privacy e sicurezza e vincitore di numerosi awards.

Correlati


Condividi su Facebook Twitter LinkedIn