La Rete tra libertà e controllo

Dagli alchimisti di Nasdaq al caso Snowden

Glauco Benigni

eBook, In evidenza, Tecnologia

4,99 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Feedbooks | Giunti al Punto | Google Play | Hoepli.it | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | Libreria Universitaria | Media World | MondadoriStore | Omnia Buk | TIMreading | Ultima Books

ordina il tuo libro

Descrizione

La nuova dimensione “numerica”, dove lo spazio e il tempo sono diversi da quelli materici, e all’interno della quale si sta ricollocando una parte fondamentale della nostra vita, non si limita all’uso di Internet da parte della cittadinanza digitale. La grande Rete infatti è già stata e sarà sempre più usata per scopi che riguardano solo le élites. Soprattutto per motivi di “profitto” e per motivi di “controllo”. In questo quarto volume di Web nostrum riportiamo alcuni casi che hanno fatto la storia dei nostri giorni e che hanno pesantemente influito su tutti noi. Nonostante i fatti siano avvenuti nel silenzio totale che caratterizza l’incessante scorrere di bit e byte nei sistemi di trasporto delle informazioni, i loro effetti si sono in seguito manifestati con un certo fragore.

Autore

Glauco Benigni è giornalista e scrittore. Ha lavorato 20 anni a “La Repubblica”, poi 15 anni in Rai. È autore-conduttore di programmi TV ed è stato consulente di grandi aziende (Eutelsat, Rai Trade, Sipra). Gestisce un canale YouTube e un blog. Tra i suoi libri: Re Media (1989), Apocalypse Murdoch (2003), YouTube. La storia (2008) e Gli angeli custodi del Papa (2004, tradotto in diverse lingue).

Correlati




Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn