L’angelo domenicano. Fra’ Giovanni da Fiesole - Beato Angelico

Nino Giordano e Alfonso Fressola

Storia

ebook 6,99 € | cartaceo 13,99 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | MondadoriStore

Descrizione

Pittore e frate domenicano, uomo di fede e pennello divino.

Nato Guido, vissuto come fra’ Giovanni da Fiesole, diventato famoso come Beato Angelico. Molti nomi per un uomo solo, venuto con umiltà da Vicchio, piccolo paese del Mugello fiorentino, e approdato a Firenze nella bottega del frate camaldolese Lorenzo Monaco per “dipinger Madonne”.

In forma di dialogo Nino Giordano e Alfonso Fressola ricostruiscono la vita e le opere di uno dei protagonisti del Rinascimento, artista appartenuto alla “generazione di mezzo” che seguì Brunelleschi, Donatello e Masaccio, lavorò per Cosimo de’ Medici e preparò la strada a Botticelli, Lippi e Leonardo.
“L’Angelico è angelico, non solo per la sua predilezione a dipingere gli angeli, ma soprattutto per il candore delle sue virtù e la capacità di tradurre in immagini la teologia di Tommaso d’Aquino.” Scrive padre Giuseppe M. Damigella nella sua introduzione.

Il Beato Angelico… una persona modernissima.

Autore

Padre Alfonso Fressola O.P., musicista e direttore ufficiale del “Coro Beato Angelico” della basilica di San Marco di Firenze. Da oltre quindici anni è cofondatore dell’associazione culturale “Beato Angelico per il Rinascimento”.

Nino Giordano, docente e scrittore, persegue da anni l’obiettivo di proporre figure significative del mondo cattolico, ponendo all’attenzione dei lettori le nostre radici cristiane con opere che spaziano da Dante a Giorgio La Pira. Autore di sceneggiature teatrali e cinematografiche.

Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn