Le metropoli e l'acqua

Strategie urbane di adattamento al cambiamento climatico

Alessandro Russo e Michele Falcone (a cura di)

con Guerini e Associati Edizioni, eBook, In evidenza

ebook 9,99 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Feedbooks | Giunti al Punto | Google Play | Hoepli.it | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | Libreria Universitaria | MondadoriStore | Omnia Buk | TIMreading | Streetlib store

In uscita il 2 marzo.

Descrizione

Come gestire l’intensificarsi dei fenomeni meteorologici estremi? Come affrontare le bombe d’acqua e governare l’acqua piovana per prevenire allagamenti ed evitare che congestioni le reti fognarie e i depuratori? Più in generale, come garantire che la pianificazione urbanistica tenga conto degli aspetti legati alla gestione sostenibile dell’acqua?

Le metropoli e l’acqua offre una panoramica delle migliori esperienze europee di adattamento ai cambiamenti climatici, in particolare per quanto riguarda la gestione delle acque piovane.

I concetti di smart city e smart land si intrecciano alle sfide della resilienza delle aree metropolitane, con l’obiettivo di offrire una nuova chiave di lettura al tema del dissesto idrogeologico in contesti urbani per un approccio olistico, trasversale e condiviso che proponga soluzioni concrete a una delle emergenze ambientali del XXI secolo.

Autore

Alessandro Russo, presidente di Gruppo CAP, è vicepresidente di APE (Aqua Publica Europea) e di Confservizi Lombardia. È portavoce di Water Alliance, la rete di imprese tra otto aziende idriche lombarde.

Michele Falcone, direttore generale di CAP Holding, è presidente della Task Force Acqua in ceep e delegato nello steering commitee di eip Water, la European Innovation Partnership on Water.

Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn