Marta Russo, mia sorella

A vent’anni dall’omicidio della Sapienza, un racconto intimo fra ricordi e affetti

Tiziana Russo

con LOG edizioni, eBook, In evidenza

ebook 9,99 € | cartaceo 15,00 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Feedbooks | Giunti al Punto | Google Play | Hoepli.it | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | Libreria Universitaria | MondadoriStore | Omnia Buk | TIMreading | Streetlib store

Descrizione

La mattina del 9 maggio 1997 una pallottola colpisce alla testa Marta Russo mentre cammina in un cortile dell’Università “La Sapienza” di Roma. Dopo 5 giorni di coma, il 13 maggio la studentessa muore. La giustizia riconosce colpevoli Giovanni Scattone e Giovanni Ferraro, ma lascia aperti molti interrogativi inquietanti. Fra lettere, diari, documenti inediti e squarci di intimità famigliare, il ritratto di Marta dal punto di vista più vicino: quello della sorella Tiziana. Una testimonianza commossa e appassionata, che restituisce al lettore una biografia intima e sorprendente.

Autore

Tiziana Russo vive e lavora a Roma. Figlia unica dal 1997, in questi venti anni ha costruito la propria famiglia portando con sé il ricordo di Marta e facendola rivivere nell’Associazione Marta Russo Onlus, fondata con i genitori Aureliana e Donato, a cui andranno i proventi di questo libro.

Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn