Origine animale

Come continuare a mangiare carne e salvare il pianeta, la vostra salute e gli animali. Con una guida interattiva per econnivori principianti

Massimo Andreuccioli

eBook, In evidenza, Salute e benessere

ebook 6,99 € | cartaceo 13,99 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Giunti al Punto | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | MondadoriStore

ordina il tuo libro

Descrizione

La rivoluzione vien mangiando!

Da dove proviene il cibo che acquistiamo? Come viene prodotto? Cosa si nasconde dentro i capannoni degli allevamenti intensivi? Dopo aver letto la prima parte del libro molto probabilmente vi risulterà difficile mangiare una bistecca, un formaggio o un uovo prodotti dall’industria alimentare ed esposti sugli scaffali dei supermercati. Ma esiste un’altra possibilità, un modo migliore di produrre e consumare, un mercato alternativo fatto di piccole fattorie, caseifici artigianali, allevamenti naturali, dove gli animali vivono nella loro condizione naturale, e non come malati terminali, dove il pianeta viene rispettato, accudito e nutrito e non solamente depredato. Dove, soprattutto, possiamo trovare cibo vero, sano, pulito perché prodotto da un’agricoltura sostenibile.

Rispondendo a quattro semplici domande questo libro vi guiderà verso un’alimentazione più sana, più corretta, più sostenibile nei confronti dell’ambiente e degli animali. Avrà anche delle straordinarie ripercussioni sulla qualità della nostra vita e della nostra comunità.

La seconda parte del libro è una guida interattiva geolocalizzata che vi fornirà i giusti indirizzi per trovare il cibo vero, con oltre 600 luoghi tra aziende agricole, negozi, mercati, ristoranti, agriturismi, dove poter acquistare, consumare o soggiornare.

Un libro che ci aiuterà a migliorare la qualità della nostra vita.

Autore

Massimo Andreuccioli, ecologista e vegetariano, da anni studia il sistema alimentare mondiale alla ricerca di possibili modelli alternativi. Ha scritto questo libro con l’intento di trovare un compromesso tra vegetariani, vegani e onnivori.

Ne parlano

«Probabilmente un buon ecoconsumatore dovrebbe essere educato fin da piccolo ad alimentarsi adeguatamente, perché le cattive abitudini degli adulti sono dure a morire, e i resoconti di coloro che, come Andreuccioli, si occupano con competenza di questa materia, meriterebbero maggiore divulgazione.
Un ottimo saggio, quindi, semplice, discorsivo ma ben documentato, quasi l’abc del consumatore.» Emerson su La stamberga dei lettori

Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn