Quando arriverà la primavera

Franco Casadidio

Narrativa - Pesci Rossi, Romanzo-Racconti

ebook 4,99 € | cartaceo 9,99 €

Amazon

ordina il tuo libro

Descrizione

Quando arriverà la primavera è una raccolta di cinque racconti ambientati a Monaco di Baviera, “la più settentrionale delle città italiane”, secondo una definizione ricorrente.

Con le sue bellezze artistiche, la sua magica atmosfera, i ricordi legati al periodo nazista, la città fa da sfondo a cinque storie che hanno per protagonisti uomini e donne alle prese con i problemi, le speranze, gli avvenimenti della vita di ogni giorno.

Un affresco sulla Monaco del passato e del presente, con un occhio particolare ai sentimenti dei personaggi che, con la loro umanità, animano i racconti, dando vita a un quadro d’insieme che non potrà non accrescere l’amore per la città in chi già la conosce o scatenare la curiosità in tutti coloro che non hanno ancora avuto la fortuna di visitarla.

Premi e riconoscimenti
Finalista al concorso letterario Insieme nel mondo
Menzione speciale al concorso letterario Dolce sole di Vasto
Primo classificato alla XV edizione del concorso “Logo D’oro” di Terni
Menzione speciale premio letterario S. Ambrogio, Milano, 2016
Menzione d’onore IV ediz. Premio Letterario Internazionale “Vinceremo le malattie gravi” Sesto San Giovanni (MI), 15 ottobre 2016
Opera finalista X edizione premio letterario nazionale “Patrizia Brunetti” 2017
Terzo posto III edizione Premio Nazionale “Giovanni Bovio” di Trani (BT) 1 settembre 2018
Opera vincitrice XIII edizione premio letterario “Rocca Flea”, Gualdo Tadino (PG), novembre 2020

ebook trailer

Autore

Franco Casadidio è nato a Terni nel 1969. Impiegato, una passione innata per la Germania e per la città di Monaco di Baviera, oltre che per la scrittura, dal 2004 collabora con le riviste bavaresi “INTERVenti” e “Rinascita Flash”. Considera Monaco una sorta di “città ideale” ed è per questo che ha deciso di ambientare in tale contesto i cinque racconti di questa sua prima opera letteraria.

Pagina Facebook del libro

Ne parlano

«È questa un’opera, a mio parere, che come poche, sa incuriosire ed invogliare anche il lettore più pigro, a proseguire la sua avventura letteraria, attraverso i suoi racconti e la sua visita personale ad una città di nome Monaco di Baviera, tutta da vivere e da scoprire.» Rosanna Lanzillotti della Libreria farfalla

«Ci sono incontri che sembrano casuali ma che hanno radici chissà dove e chissà quando, ma poi crescono e fioriscono e danno i frutti e in questo caso ne è uscito “Quando arriverà la primavera”, che è un libro sobrio che fa venir voglia di gentilezza e ordine.» Su My therapy – Libroterapia

Che dire. Ogni storia ha qualcosa da trasmettere. Non è affatto un libro pesante da leggere, anzi, è molto scorrevole. La descrizione dei posti è accurata e sembrava come se io già conoscessi la città di Monaco. I personaggi ti entrano nel cuore e come se si stesse vedendo quella scena in prima persona o anche guardando un dipinto. Il contesto storico è visibile maggiormente nel quarto racconto e con una leggerezza lo scrittore tratta questi fatti in modo chiaro e conciso per farli rimanere impressi nella mente. – Instagram @diariodiunalettrice_

“Lo stile dello scrittore e il lessico rendono molto piacevole e scorrevole la lettura. I racconti sono episodi di vita comune, tutti ambientati a Monaco di Baviera…Li ho trovati tutti molto belli ma il racconto che più mi è piaciuto dei cinque, è proprio quello che da il titolo al libro… Instagram @ilvillaggiodeilibri__

“Quella di Franco Casadidio è una penna scorrevole e armoniosa…Al lettore sembra di fare un giro turistico della capitale bavarese grazie alle storie dei protagonisti dei cinque racconti…  Instagram @parlaredilibri

Un bel racconto, scritto bene. La storia si svolge nell’arco di una settimana, ma questi sette giorni costringeranno il protagonista a fare i conti con i suoi quarant’anni precedenti. L’autore del racconto evita accortamente di scadere nel sentimentalismo, soprattutto in quei punti dove il rischio è più alto. Una banale storia di ricovero per calcoli ai reni, in una lussuosa clinica, diventa l’occasione per un incontro non banale: Jurgen, responsabile delle vendite presso una catena di magazzini, incontra il piccolo Mathias, malato di leucemia. Premio letterario nazionale “Patrizia Brunetti” 2017

La prosa elegante e scorrevole tocca le sue vette più alte nelle descrizioni dei paesaggi e nelle perifrasi delicate. Gli episodi, apparentemente separati gli uni dagli altri, in realtà sono legati da un filo conduttore, che rivela un’ottima conoscenza della storia del ‘900 (in particolare della Germania). Interessante l’approccio alla tematica “rapporto genitori/figli”, che viene affrontata con rispetto e molta attenzione. Premio Nazionale “Giovanni Bovio”

Solitudine, rinascita, solidità e famiglia sono alcuni dei temi che lo scrittore ci propone in queste storie e che vengono proposti in maniera delicata ma efficace. La lettura è resa scorrevole grazie ad un linguaggio semplice ma curato che rende la lettura di quest’opera molto piacevole. I libri di Mafalda.

Condividi su Facebook Twitter LinkedIn