Marine Le Pen & Co.

Populismi e neopopulismi in Europa con un’intervista esclusiva alla leader del Fronte Nazionale

Guido Bolaffi e Giuseppe Terranova

eBook, FIRSTonline con goWare, In evidenza, Istantanee

2,99€

Disponibile all’acquisto e in Kindle Unlimited su Amazon

Descrizione

Dei neopopulisti di Marine Le Pen & Co. il grande pubblico sa poco o nulla. Chi sono e cosa vogliono? Sono antieuropeisti, ma rifiutano Grillo e la destra reazionaria dell’Est Europa. Lottano contro l’Islam e chiedono meno immigrazione. Ma difendono i diritti degli ebrei e degli omosessuali in nome della tolleranza e della tradizione liberale europea. Danno voce a un ceto medio declassato e impaurito che non si sente protetto dai governi. Ecco alcune delle questioni di cui tratta questo ebook, che si può leggere nel ragionevole tempo di un’oretta. Che cerca di spiegare il crescente successo di questa galassia di “nuovi barbari”. E sulle elezioni europee di maggio 2014 dà la parola, in un’intervista esclusiva rilasciata agli autori, alla leader del Front National francese, Marine Le Pen, balzata agli onori della cronaca nelle ultime settimane.

Una fotografia ravvicinata e aggiornata di un universo che fa tremare mezza Europa. Guido Bolaffi e Giuseppe Terranova non si fermano però alla stretta attualità. Per far capire bene chi sono i neopopulisti, sono risaliti indietro nel tempo. Quando a fine Ottocento il populismo si affacciò per la prima volta sulla scena politica internazionale. Nella Russia degli zar e, pochi anni dopo, nella giovane democrazia americana. Una lontana pagina di storia in cui compaiono personaggi come Lenin e Jenniger Bryan, ma anche un progenitore dei nostri forconi e il Mago di Oz.

Autore

Guido Bolaffi per anni alto dirigente dello Stato, editorialista di “La Repubblica”, “Il Corriere della Sera”, il “Sole 24 Ore”, è oggi direttore del quotidiano online “West”. Considerato tra i massimi esperti europei di immigrazione, ha pubblicato numerosi libri e ricerche sull’argomento.

Giuseppe Terranova, giornalista pubblicista, si occupa di immigrazione. È vicedirettore del quotidiano online
“West”. Insegna Storia e istituzioni dell’Africa presso l’Università Niccolò Cusano e collabora con la cattedra di Sviluppo sostenibile e flussi migratori dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

Ne parlano

Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn