Democrazia dello smartphone. Risorsa o pericolo?

Luca Cerquatelli

Libri

ebook 4,99€ | cartaceo 13,50€

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Giunti al Punto | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | MondadoriStore

Descrizione

“Un pesce non ha coscienza dell’acqua in cui nuota, perché è il suo ambiente”, sosteneva Marshall McLuhan. Cosa sappiamo oggi degli effetti che produrrà “l’ambiente Internet” nella nostra società? Essendo ormai completamente immersi nel digitale e nel wirelessness, risulta complesso vedere (e prevedere) le conseguenze che i nuovi media hanno sulla nostra vita e sugli spazi in cui ci relazioniamo. Che effetti ha la digitalizzazione sulle democrazie moderne, sui cittadini, sull’elettorato passivo, sui giovanissimi che domani dovranno recarsi alle urne? Domande, queste, necessarie se si vuole provare a superare una delle sfide più grandi della contemporaneità: quella della democrazia digitale. L’obiettivo di questo libro è quello di formulare domande chiave per fare luce su una zona d’ombra in cui la società attuale sembra addentrarsi ogni giorno di più, complice la sfiducia crescente nel sistema democratico e la diffusione di nuovi media che stanno modificando radicalmente l’ambiente in cui viviamo: primo su tutti, lo smartphone.

Autore

Luca Cerquatelli, classe 1977, si occupa da oltre venticinque anni di informatica e web. È laureato in Scienze della comunicazione presso l’Università della Tuscia di Viterbo, e dal 2013 è consulente web del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle. Nel 2015 ha collaborato con Gianroberto Casaleggio per lo sviluppo della prima interfaccia grafica della piattaforma di democrazia digitale “Rousseau”.

Condividi su Facebook Twitter LinkedIn