Guerra economica, cognitiva, dell'informazione. Lo stato dell'arte

Giuseppe Gagliano (a cura di)

Politica e società

ebook 6,99 € | cartaceo 16,99 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | MondadoriStore

Descrizione

L’intelligence economica costituisce uno strumento indispensabile per salvaguardare la sovranità economica di un paese e quindi la sua indipendenza.
L’intelligence economica può essere efficacemente attuata solo dopo la piena comprensione della guerra economica e delle altre forme di belligeranza che passano dall’informazione, i dati e la conoscenza. Non considerare questo legame è un errore metodologico grave. Così come lo è pensare di porre in essere un dispositivo efficace di intelligence senza prima avere conseguito una adeguata sovranità economica e militare nello scenario multipolare.

Lo scopo di questo libro, che si avvale di contributi di analisti e studiosi di questi fenomeni, è proprio quello di fare il punto sullo stato dell’arte di queste nuove e moderne forme di belligeranza. Ne emerge la centralità della intelligence economica come strumento difensivo e insieme offensivo volto a consolidare – o a conseguire – la sovranità economica senza la quale la libertà è solo un’illusione.
Nella parte finale del libro sono raccolti gli interventi dell’autore sugli scenari internazionali nei quali si dispiega la guerra economica.

Autore

Giuseppe Gagliano si è laureato in Filosofia presso l’Università statale di Milano. Attualmente è presidente del Cestudec (Center for Strategic Studies Carlo De Cristoforis). Ha collaborato e collabora con periodici e riviste di tutto il mondo. Ha moltissime pubblicazioni al suo attivo. Con goWare ha pubblicato nel 2018 Guerra economica. Stato e impresa nei nuovi scenari internazionali; Simone Weil. Scritti sulla situazione in Germania e le origini del totalitarismo; Riscoprire la Scuola Austriaca di economia (con Guglielmo Piombini) e Guerra economica. Guerra della informazione.

Il volume contiene anche saggi e interventi di: Sara Brzuszkiewicz; Sara Cutrona; Esther Forlenza; Massimo Franchi; Laris Gaiser; Carlo Jean; Michela Mercuri; Rebecca Mieli; Arduino Paniccia; Domenico Vecchioni.

Ne parlano

«L’opera in esame è elemento imprescindibile non solo per la biblioteca dello studioso di scienze politiche e dell’analista strategico in quanto “stato dell’arte” della materia nel nostro paese, ma anche dell’economista, per il quale dovrebbe essere predisposto – ci si passi la battuta – come parte di un kit di emergenza culturale.» Leggi la recensione di Amedeo Maddaluno su Osservatorio Globalizzazione

«Un volume, quello curato da Giuseppe Gagliano, non solo da studiare attentamente ma da utilizzare a piene mani per ogni scelta geopolitica razionale.» Leggi la recensione di Marco Giaconi su Vision and Global Trends

Correlati



Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn