Guerra economica, cognitiva, dell'informazione. Lo stato dell'arte

Giuseppe Gagliano (a cura di)

eBook, In evidenza, Politica e società

ebook 6,99 € | cartaceo 16,99 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | MondadoriStore

Descrizione

L’intelligence economica costituisce uno strumento indispensabile per salvaguardare la sovranità economica di un paese e quindi la sua indipendenza.
L’intelligence economica può essere efficacemente attuata solo dopo la piena comprensione della guerra economica e delle altre forme di belligeranza che passano dall’informazione, i dati e la conoscenza. Non considerare questo legame è un errore metodologico grave. Così come lo è pensare di porre in essere un dispositivo efficace di intelligence senza prima avere conseguito una adeguata sovranità economica e militare nello scenario multipolare.

Lo scopo di questo libro, che si avvale di contributi di analisti e studiosi di questi fenomeni, è proprio quello di fare il punto sullo stato dell’arte di queste nuove e moderne forme di belligeranza. Ne emerge la centralità della intelligence economica come strumento difensivo e insieme offensivo volto a consolidare – o a conseguire – la sovranità economica senza la quale la libertà è solo un’illusione.
Nella parte finale del libro sono raccolti gli interventi dell’autore sugli scenari internazionali nei quali si dispiega la guerra economica.

Autore

Giuseppe Gagliano si è laureato in Filosofia presso l’Università statale di Milano. Attualmente è presidente del Cestudec (Center for Strategic Studies Carlo De Cristoforis). Ha collaborato e collabora con periodici e riviste di tutto il mondo. Ha moltissime pubblicazioni al suo attivo. Con goWare ha pubblicato nel 2018 Guerra economica. Stato e impresa nei nuovi scenari internazionali; Simone Weil. Scritti sulla situazione in Germania e le origini del totalitarismo; Riscoprire la Scuola Austriaca di economia (con Guglielmo Piombini) e Guerra economica. Guerra della informazione.

Il volume contiene anche saggi e interventi di: Sara Brzuszkiewicz; Sara Cutrona; Esther Forlenza; Massimo Franchi; Laris Gaiser; Carlo Jean; Michela Mercuri; Rebecca Mieli; Arduino Paniccia; Domenico Vecchioni.

Correlati



Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn