Non torno subito

Lisa Agosti

eBook, In evidenza, Narrativa - Pesci Rossi, Romanzo-Racconti

ebook 6,99 € | cartaceo 13,99 €

Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Giunti al Punto | Google Play | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | MondadoriStore

ordina il tuo libro

Descrizione

Da ventisei anni il “Torno subito” è chiuso a prendere polvere, nessuno in paese ha notizie del proprietario, sparito senza lasciare tracce dopo aver messo un cartello alla porta. Quando Mira sale su un aereo di malavoglia, spronata dalla migliore amica, non sa che la aspetta ben più di un colloquio di lavoro. Partire è stato uno sbaglio? Come ci è finita in una villa milionaria dall’altra parte dell’oceano? Tutto quel che desidera è rientrare a Pernovo, anche se ad aspettarla non c’è più un fidanzato e l’unica casa a cui tornare è quella dei suoi genitori. Lontana dalla sua zona di comfort, in compagnia di una gatta selvatica e una ribelle sregolata, Mira si troverà catapultata dal Brasile all’Honduras e dovrà fare i conti con affascinanti stranieri, viaggiatori scalzi e un inspiegabile gioiello fuori posto.

Autore

Lisa Agosti è nata a Reggio Emilia nel 1978 ed è laureata in Psicologia. Non torno subito è il suo romanzo d’esordio, germogliato come applicazione alla teoria dell’attaccamento di Bowlby e annaffiato dalla voglia di condividere quindici anni passati in giro per il mondo. Al momento vive sperduta tra i boschi canadesi e si racconta nel blog www.deagostibus.it

Ne parlano

«Ha architettato incastri perfetti nella trama, curando ogni minimo dettaglio per rendere credibile l’incontro postumo fra ció che è stato, ció che é, ció che sará. Ha la dote dell’ironia Lisa e un italiano che scorre veloce, come le pagine che ho lasciato girare dal vento, leggendole d’un fiato sulla spiaggia di Maimoni in un terso giorno di giugno.» su Righeorizzontali

«[…] un romanzo meraviglioso scritto con maestria. Favolose le ambientazioni che spaziano dal Brasile alle Honduras (con un intermezzo anche in Italia a Pernovo). Sono rimasta completamente avvolta dalla narrazione fluida che mi ha trasportato in viaggio con Mira.» Lettrice senza tempo

«Una narrativa al femminile che sa tenere impegnate anche le menti più esigenti, alternando frivolezze rosa ad intrighi degni di un giallo.» Libromane

«Pagina dopo pagina, è salito in me un irrefrenabile senso di libertà, di gioia e vita. L’inaspettato viaggio di Mira mi fa venire una gran voglia di stravolgere la mia quotidianità, di vedere cosa c’è oltre i confini di ciò che mi è famigliare, di buttarmi a capofitto in qualcosa di nuovo senza alcuna paura: di vivere! Non è mai troppo tardi per farlo!, perché a vida começa todos os diasLa taverna dei libri incrociati

Condividi su Facebook Twitter Google LinkedIn